La pandemia che stiamo affrontando ha fatto emergere con chiarezza l'importanza della scienza e della ricerca per affrontare le sfide più difficili, e in particolare l'importanza della collaborazione tra ricercatori di diverse discipline, a livello internazionale.

Il 2021 si è aperto con la pubblicazione di diversi bandi europei volti a promuovere la collaborazione nel mondo della ricerca a sostegno dell'innovazione tecnologica. Sia per quanto riguarda la collaborazione tra ricerca pubblica e privata, sia per il sostegno alla open science.

I progetti EuHubs4Data e FF4EuroHpc, riguardano progetti innovativi in ambito calcolo ad alte prestazioni e gestioni di grandi moli di dati per piccole e medie imprese. I progetti prevedono supporto con finanziamenti e competenze per iniziative di collaborazione internazionale volte allo sviluppo di prodotti innovativi e servizi avanzati. L'obiettivo è sfruttare le potenzialità di strumenti e servizi di supercalcolo come ad esempio simulazioni, data analytics e intelligenza artificiale. EuHubs4Data e FF4EuroHpc sono finanziati dalla Commissione Europea e dall'impresa comune EuroHpc.

Nell'ambito del progetto EOSC- Pillar, che vede la collaborazione tra Italia, Austria, Belgio, Francia e Germania a supporto di servizi per lo sviluppo della European Open Science Cloud (EOSC), è stata appena lanciata una open call rivolta ai thematic service providers per l'onboard all'interno del portfolio di EOSC Pillar ed EOSC di nuovi servizi tematici a servizio delle specifiche comunità scientifiche.