Il Direttore Generale di Cineca David Vannozzi è stato intervistato dall’ACEF - Associazione Culturale Economia e Finanza, sul ruolo del Cineca nel contesto della Regione Emilia-Romagna, in ambito ricerca e nell'innovazione, con riferimento anche al supercalcolatore concepito proprio dal Cineca, e di come i Professionisti possono partecipare al "gioco dell'innovazione".

La registrazione dell'intervista è disponibile sul sito degli organizzatori. Tra i temi affrontati dal DG anche il rinnovato impegno della Commissione Europea nel campo del supercalcolo:

Sono particolarmente soddisfatto dell'impegno annunciato dalla presidente della European Commission, Ursula von der Leyen, di stanziare 8 miliardi di euro dei fondi previsti per #NextGenerationUE per finanziare la nuova generazione di supercomputer "made in UE". Cineca ha già attivato importanti collaborazioni in ambito europeo, non ultima quella riguardante la ricerca sul Covid-19.

La nostra potenza di calcolo, ulteriormente potenziata con l'arrivo del supercomputer Leonardo, è già oggi una fonte preziosa di energie a disposizione dell'Unione. Cineca è oggi in prima fila in Europa nello sviluppo del #supercalcolo. Trovo ambizioso e giusto il traguardo indicato da von der Leyen di creare una "sovranità digitale europea". È un obiettivo non solo ambizioso ma, alla luce degli ultimi fatti di cronaca, doveroso perseguire per mettere in sicurezza i data base della ricerca scientifica e non solo.