Cineca si unisce alla celebrazione della Giornata della ricerca italiana nel mondo, che si tiene ogni anno il 15 aprile.

L’edizione 2020 della Giornata della Ricerca italiana nel mondo, che si celebra il 15 aprile nell’anniversario della nascita di Leonardo Da Vinci, cade in un momento storico cruciale in cui l’Italia e il mondo intero si confrontano con la pandemia da COVID-19 e offre l’occasione per riflettere sull’importanza della collaborazione scientifica nella ricerca di una cura.

Questo è il messaggio del video registrato dal testimonal della Giornata, Walter Ricciardi, Consigliere del Ministro della Salute per le relazioni dell'Italia con gli organismi sanitari internazionali, condiviso dal Ministero degli Affari Esteri.

Il Cineca è da sempre al fianco della ricerca di eccellenza Italiana, per promuovere e coordinare iniziative straordinarie per competenza passione e spirito d'impresa. Ne è un esempio il progetto Exascalate4CoV per la ricerca di principi attivi farmaceutici conosciuti in grado di contrastare la patologia del virus. La strada per la progettazione di un vaccino rimane una via maestra, ma la naturale capacità di mutazione che un virus possiede necessita di essere capaci di affiancare alla pratica della vaccinazione quella della terapia: il prima possibile e in via persistente.

Il progetto è citato tra i progetti realizzati grazie alla collaborazione tra le istituzioni italiane con il mondo della ricerca europea, sul sito del Ministero degli Affari Esteri.

Tra questi, anche importanti progetti per la lotta al COVID-19, come il supercalcolatore Exscalate, che sta testando virtualmente le molecole più efficaci a inibire la replica virus - una piattaforma sviluppata tra gli altri da Cineca e dal Politecnico di Milano.

Il progetto, coordinato da Dompè farmaceutici, mette in primo piano la media impresa Italiana, vitale nella sua capacità di continua innovazione, coinvolge la massima eccellenza italiana in materia, e vede il Cineca come chiave di volta, abilitatore e sostenitore della ricerca. Il progetto E4CoV è divenuto in breve tempo un progetto paneuropeo, che coinvolge tutto il mondo del supercalcolo in Europa e che ha visto anche la mobilitazione di Eni, di tutti i maggiori laboratori europei per lo screening biochimico delle molecole identificate dalla simulazione numerica e, a seguito della chiamata della Associazione Europea delle Industrie Farmaceutiche, anche delle maggiori industrie Europee e mondiali del farmaco che si stanno mobilitando per condividere i loro data base di principi attivi.

Il Cineca celebra questa giornata della ricerca Italiana nel mondo, richiamando al centro della scena il progetto denominato , non a caso, Leonardo, cofinanziato al 50% dal Governo Italiano e dalla Commissione Europea, per la gestione in Italia di uno dei supercalcolatori europei pre-exscale, con l'obiettivo di avviare in produzione già nel corso del prossimo 2021 uno dei sistemi di supercalcolo più potenti a livello mondiale.

Sempre dal messaggio del prof. Ricciardi:

“Questo non è solo il momento in cui pensare all’emergenza, è anche il momento in cui dobbiamo pensare al futuro. I molti medici e scienziati che lavorano nel campo della ricerca in Italia e nel mondo devono lavorare insieme perché la sfida che stiamo affrontando potrà essere vinta soltanto insieme”.