I supercomputer sono alleati indispensabili in quegli ambiti di ricerca dove la sperimentazione in laboratorio non è possibile per diversi fattori: per le dimensioni dei problemi da risolvere (troppo grandi, come le galassie, troppo piccoli come i nanomateriali), oppure per le limitazioni di tempo (urgenza, come per le ricerche per le emergenze, o complessità delle variabili da analizzare, come per il meteo).

Grazie allo sviluppo della tecnologia, alla crescita della potenza di calcolo e alle competenze tecnico scientifiche di tecnici e ricercatori, negli anni le applicazioni del supercalcolo hanno visto una fortissima espansione, e gli ambiti di applicazione si sono ampliati: dalla meteorologia alla prototipazione virtuale, dallo studio dei nuovi materiali alle applicazioni dell’intelligenza artificiale, dalle ricerche in ambito energetico, allo studio di nuovi farmaci. Oggi, dunque, le ricadute nella società delle applicazioni del supercalcolo sono molto più concrete di quelle che pensiamo. Molti progetti in cui Cineca è impegnato, infatti, riguardano da vicino la salute delle persone, alzano il livello dell’efficienza diagnostica e consentono trattamenti terapeutici straordinari per appropriatezza e innovazione.

Ne parliamo nell'articolo "I nostri alleati: Coniugare innovazione scientifica e tecnologia grazie al supercalcolo"  del Direttore Generale di Cineca, David Vannozzi per Panorama della Sanità (download dell'articolo nella colonna degli approfondimenti)