Tra le iniziative di Cineca a supporto del dialogo bilaterale fra Italia e paesi di lingua tedesca (Germania, Austria e Svizzera) di sostengo al trasferimento di tecnologia e di know-how made in Italy, rientra l'accordo tra Warrant Hub - Tinexta Group, società leader nella consulenza alle imprese per operazioni di finanza agevolata e a sostegno di progetti di innovazione e sviluppo, e C-DACH, Centro di Trasferimento Tecnologico del Gruppo tedesco Steinbeis, approvato da Cineca.

Grazie a un accordo sottoscritto a inizio giugno 2021, sono allo studio servizi di trasferimento tecnologico, consulenza e supporto in materia di agevolazioni finanziarie previste dai singoli ordinamenti (anche relative alle misure di rilancio dell’economia post emergenza pandemica), affiancamento nell’individuazione di possibili partner o interlocutori strategici, nonché ulteriori servizi sinergici frutto delle competenze e delle esperienze di Warrant Hub e C-DACH.

Warrant Hub, infatti, oltre che per la finanza agevolata, è un consulente qualificato in tema di finanziamenti europei, finanza d’impresa ed efficienza energetica. Inoltre, supporta progetti imprenditoriali di innovazione e trasformazione digitale tramite la controllata Warrant Innovation Lab, certificata ufficialmente quale Centro di Trasferimento Tecnologico Industria 4.0.

La partnership si gioverà del sostegno di ITKAM - Camera di Commercio Italiana per la Germania.

David Vannozzi, direttore generale del CINECA, ha seguito personalmente la fase di creazione di C-DACH, che ha richiesto un paziente lavoro durato oltre due anni e numerosi incontri preparatori. “Dal momento in cui abbiamo espresso interesse per relazioni strutturate con i territori di lingua tedesca – afferma – abbiamo avviato consultazioni con accademici italiani che occupano posizioni di prestigio in Università e Centri di ricerca in Germania.  La loro positiva esperienza nell’ambito del sistema Steinbeis ci ha incoraggiati a far nascere in questo contesto il nostro progetto, che tende alla creazione di un hub per valorizzare la tecnologia frutto della ricerca italiana”.

Maggiori informazioni nel comunicato stampa