Tu sei qui

Aperitivi scientifici: aspettando la Notte Europea dei Ricercatori

Tornano i tradizionali aperitivi scientifici, dal 27 agosto al 24 settembre, organizzati da Society

Aspettando la Notte Europea dei Ricercatori (il 27 settembre), tornano i tradizionali aperitivi scientifici: dal 27 agosto al 24 settembre, ogni martedì dalle 18.30 alle 20, presso il Centro CostArena (Via Azzo Gardino, 48 Bologna). Si parla dei temi di grande attualità scientifica che hanno importanti ripercussioni per la società e per i cittadini.

martedì 27 agosto  Scienza e cittadini insieme per l'ambiente dedicato ai progetti di cittadinanza scientifica, nei quali i cittadini sono coinvolti direttamente in attività di supporto alla ricerca, in particolare per il monitoraggio e la protezione dell’ambiente. Relatori: Silvana DI Sabatino, Stefano Goffredo, Marta Meschini (Unibo), Maria Cristina Facchini (CNR-ISAC), modera Gianluca Dotti.

martedì 3 settembre fake news in campo scientifico e strumenti per verificare l’affidabilità e la correttezza delle informazioni diffuse attraverso i media: “Fake news, conspiracies, badsciences: quando ci posso credere?” Come nascono, crescono e muoiono i complotti e le fake news. Relatori: Stefano Marcellini (INFN), Alberto Cappi (INAF), Giorgio Pedrazzi (CINECA), modera Sandro Bardelli.

Nell’anno Internazionale UNESCO della Tavola Periodica, si esplora l’origine degli elementi chimici, dove questi si trovano (sulla Terra, ma anche oltre!) e si affronta il problema dell’esaurimento di alcuni elementi importanti per le tecnologie di uso quotidiano. Tutto questo nell’appuntamento di martedì 10 settembre "Rari... ma non troppo!" con Paolo Dambruoso (CNR-ISOF), Donatella Romano (INAF-OAS) e Roberto Braga (UNIBO), modera Gianluca Dotti.

Martedì 17 settembre Daniele Bonacorsi (Unibo/INFN), Eric Pascolo (CINECA), Claudio Sartori (Unibo) ci spiegheranno cosa hanno in comune Intelligenza Artificiale, big data e i supercomputer nell’incontro dal titolo “Supercomputer mostri, Big Data “spioni” e Intelligenza Artificiale alla conquista del mondo!”.

Martedì 24 settembre verrà affrontato, nell’ambito più ampio della difesa dell’ambiente, il tema della plastica, del suo accumulo negli ecosistemi e di cosa può fare la ricerca per limitarne l’impatto, nell’incontro dal titolo “Mari, oceani e plastica in un clima che cambia”. Relatori: Simona Simoncelli (INGV), Tomaso Fortibuoni (ISPRA), Anna Maria Celli (Unibo), modera Gianluca Dotti  

Attività: