Tu sei qui

Museo Virtuale della Certosa: ricostruzione del paesaggio della necropoli etrusca

In corso

Modello digitale del terreno con georeferenziazione delle sepolture etrusche portate alla luce dagli scavi di Zannoni della seconda metà dell'800. Alcune stele e segnacoli funerari sono stati acquisiti con laser scanner. La vegetazione è stata realizzata a partire da dati palinologici.

Software utilizzato: ArcGis, VTP Enviro, Visman (Cineca)

Partner 

Comune di Bologna - Settore Cultura, in collaborazione con Museo civico Archeologico, CNR ITABC, ENEA

Referenti Cineca 

Antonella Guidazzoli