Tu sei qui

Il supercalcolo per la prevenzione delle epidemie

9 Aprile 2019

L’Italia è un punto di riferimento internazionale per la ricerca di soluzioni in grado di affrontare rapidamente gli effetti di epidemie su larga scala. Grazie all’eccellenza della capacità di calcolo di Cineca, alle competenze ingegneristiche del Politecnico di Milano e agli investimenti del gruppo biofarmaceutico Dompé è stata svliuppata la piattaforma Exscalate, una piattaforma in grado di valutare più di tre milioni di molecole al secondo su 30 target biologici differenti in contemporanea.  La "biblioteca chimica" è composta da un archivio di oltre 500 miliardi di molecole. Il un costo per lo screening di circa 1 miliardo di molecole è di 4mila euro. 

Cineca, il consorzio patrocinato dal ministero della pubblica istruzione, ha messo a disposizione le risorse di calcolo, ottimizzando i codici dell’applicazione. Abbinate alla componente di accelerazione tecnologica fornita dal Politecnico di Milano, le risorse di supercalcolo hanno consentito a Exscalate di avviare un primo progetto sulla crisi epidemiologica causata dal virus Zika, nel contesto del progetto Antarex, finanziato dalla Comunità Europea con tre milioni di euro.