Tu sei qui

I principali centri europei di supercalcolo collaborano per l'acquisto dei sistemi HPC del futuro

12 Luglio 2017

I principali centri HPC della Comunità Europea hanno ufficialmente aperto una consultazione di mercato per l'acquisto di sistemi di supercalcolo innovativi nel contesto del progetto Public Procurement of Innovative Solutions for High-Performance Computing (PPI4HPC).

Nell'appalto sono coinvolte quattro istituzioni europee: oltre al Cineca, partecipano all'iniziativa congiunta BSC, Spagna, FZJ/JSC, Germania, e GENCI, Francia.

Lo scopo dell'iniziativa è di acquistare per il periodo 2019-2021 un supercomputer innovativo ad alte prestazioni e/o un innovativo sistema di storage che sarà integrato nei rispettivi centri di calcolo. Lavorando congiuntamente, questi sistemi dovrebbero sostenere un'ampia gamma di applicazioni, tra cui applicazioni HPC tradizionali, HPDA (High Performance Data Analysis) e AI (Intelligenza Artificiale). Inoltre, si prevede che vengano utilizzati per progetti comuni di innovazione.

Il prossimo 6 settembre i procuratori pubblici coinvolti organizzeranno a Bruxelles un Open Dialogue Event (ODE), il cui obiettivo è il confronto con i fornitori e la raccolta di feedback dal mercato. 

Maggiori informazioni sul sito della Commissione Europea, nella colonna degli approfondimenti.