Tu sei qui

HPC support and development

4 Aprile 2017

È indetta una selezione pubblica per titoli, eventualmente integrata da un colloquio, per il conferimento di n. 1 assegno di ricerca tipologia “Post-Doc” della durata di 1 anno dal titolo “HPC support and development”.

Il programma di ricerca è finalizzato all’attività congiunta INAF-CINECA legata al MoU firmato da entrambi gli Enti dal titolo “Nuove frontiere in Astrofisica: HPC e Data Exploration di nuova generazione”.

Le attività da espletare nell’ambito dell’assegno di ricerca saranno:

  • Supporto alla comunità INAF per il porting di applicativi su infrastruttura di calcolo HPC, sia in fase di sperimentazione prototipale che in fase di produzione;
  • Sviluppo di modelli SW in collaborazione con i gruppi di ricerca INAF per i nuovi sistemi di calcolo HPC che fanno uso di acceleratori (AVX, GPU, ecc.), sistemi di calcolo many-cores;
  • Supporto e sviluppo per le procedure di post-processing per i gruppi di ricerca INAF;
  • Supporto ai progetti innovativi e di rilevo internazionale (Flagship Project) per lo sviluppo/porting di applicativi in ambiente HPC;
  • Monitoraggio dell’uso delle risorse HPC disponibili bell’ambito del MoU INAF-CINECA da parte della comunità INAF;
  • Visualizzazione scientifica dei dati;
  • Disseminazione dei risultati.

La partecipazione alla presente selezione è riservata ai cittadini italiani o stranieri in possesso dei seguenti 6 requisiti minimi:Dottorato in Fisica o Astronomia, o Informatica o Ingegneria Informatica o titolo equipollente, rilasciato da un Istituto Superiore o Università (anche estera);

oppure

  1. Laurea vecchio ordinamento o laurea specialistica nuovo ordinamento in Fisica o Astronomia, o Informatica o Ingegneria Informatica o titolo equipollente, rilasciato da un Istituto Superiore o Università (anche estera) che dia accesso al dottorato di ricerca e successiva documentata esperienza di almeno 3 anni in attività scientifiche o tecnologiche.
  2. Competenza nello sviluppo software scientifico per sistemi HPC con linguaggi di programmazione C, C++, FORTRAN, Paradigmi di calcolo MPI, OpenMP e pthreads:
  3. Conoscenza dell’ambiente utente e dell’ambiente di sviluppo Linux;
  4. Conoscenza di un linguaggio di scripting (es: python, perl, ecc.);
  5. Attitudine al lavoro in gruppo;
  6. Buona conoscenza della lingua inglese.

Le domande devono essere presentate entro e non oltre mezzogiorno del 28 aprile 2017.

L'importo annuo lordo dell’assegno di ricerca è di Euro 28,000,00 (ventottomila/00)

Per maggiori informazioni scarica il bando (colonna approfondimenti)