Tu sei qui

Giotto

Digital Library Management System del Cineca

GIOTTO, il Digital Library Management System del Cineca, nasce da una collaborazione con l’Università La Sapienza di Roma nell’ambito del progetto "Sapienza Digital Library".

Alla base di GIOTTO c’è l’idea di raccogliere in un unico sistema di deposito digitale la produzione intellettuale di un ateneo, passata e futura, già nata digitale (born-digital) o tradotta in formato digitale attraverso un processo di digitalizzazione. L’obiettivo che si è voluto realizzare è quello di integrare in un unico repository diversi tipi di materiali:

  • libri (antichi e moderni)
  • stampe ed altro materiale originale
  • produzione scientifica digitale (tesi di laurea e dottorato, materiale scientifico il cui copyright non sia stato ceduto)
  • immagini in formato digitale
  • materiale audiovisivo
  • materiale audio
  • materiali didattici (anche per uso nei corsi in elearning)
  • User Generated Content
  • materiale specifico (schede di scavo archeologico, materiale di archivio, dataset).

Importante sottolineare come il progetto che ha portato alla realizzazione della piattaforma GIOTTO nasca con una visione consortile, ovvero con l’idea di creare una infrastruttura ed un insieme di Servizi Digital Library basati su tecnologie innovative, sull’uso di specifiche aperte, di software Open Source, di standard e sull’interoperabilità, che potessero consentire una facile e rapida adozione da parte delle altre università del Consorzio.

L'infrastruttura realizzata è flessibile, modulare e ricca di funzionalità, fruibile sia come un unicum o come un sottoinsieme di servizi, con un livello di granularità tra macro e micro funzioni completamente gestibile dall’utente in fase di configurazione.

Questa infrastruttura permette di gestire l’intero ciclo di vita di una risorsa digitale o digitalizzata: dall’immissione o ingestion nell’infrastruttura, alla metadatazione, alla catalogazione fino alla dissemination (browsing, ricerca, visualizzazione) e alla preservation.