L’Istituto Superiore di Sanità insieme al Consorzio Interuniversitario CINECA, all’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare e alla Società Italiana di Telemedicina, hanno stipulato un accordo di collaborazione per promuovere, coordinare e svolgere la ricerca biomedica utilizzando in modo innovativo le tecnologie digitali e di telecomunicazione. L’iniziativa è stata promossa dalla Società Italiana di Telemedicina e alla definizione dell’accordo ha contribuito il Centro Nazionale per la Telemedicina e le Nuove Tecnologie Assistenziali dell’ISS che parteciperà direttamente al comitato direttivo per la gestione delle attività.

L’accordo prevede l'applicazione dei nuovi sistemi digitali per diverse attività in ambito biomedico: ricerca, cure, riabilitazione fino alle sperimentazioni cliniche e alla telemedicina, aprendo così nuove opportunità nella scienza medica.

Per tali attività è fondamentale una strettissima cooperazione multidisciplinare e i sistemi di calcolo avanzato rappresenteranno sempre di più un insostituibile strumento di verifica e controllo in tempo reale dei fenomeni correlati alla salute complessiva e a quella individuale.

Comunicato stampa