"Il circuito virtuoso tra Big Data e Patto per il Lavoro e per il Clima", articolo di Sanzio Bassini, direttore HPC Cineca, pubblicato sull'ultimo numero di Pandora Rivista, si occupa del processo di incubazione di una delle maggiori Data Valley europee nel territorio felsineo: il Tecnopolo di Bologna.

Partendo dalle esperienze europee e dai progetti in corso, l'articolo descrive gli elementi che fanno di questo progetto un esempio concreto del potenziale di innovazione del nostro Paese.

La Data Valley italiana non solo si ispira e compete con le punte più avanzate del sistema europeo, ma costituisce anche una componente essenziale del sistema nazionale per la costruzione di uno sviluppo sostenibile e di un welfare universale e inclusivo. Sulla base di tali constatazioni, appare evidente la continuità tra l’ideazione e la progressiva implementazione del sistema della Data Valley regionale da un lato, e la sottoscrizione da parte di tutte le rappresentanze sociali, aziendali e istituzionali del Patto per il Lavoro e per il Clima, dall’altro. Si è creata così una situazione dove l’input e l’output – l’obiettivo e il sistema abilitante per il suo conseguimento – si intrecciano in modo virtuoso.

foto courtesy of Pandora Rivista