Blender Render Farm

Una RenderFarm è un servizio per la creazione di filmati in computer che utilizza una rete di computer oppure, come nel nostro caso, un supercalcolatore.

Software:

  • Il motore di Rendering è il celebre software open source "Blender" appositamente compilato/ottimizzato per l'utilizzo sulle nostre macchine.
  • L'interfaccia verso il servizio è una applicazione web scritta appositamente da Cineca che consente l'upload dei modelli e delle texture, il lancio ed il controllo dei Job, il preview ed il download dei fotogrammi generati.

Il servizio è stato avviato per il solo uso interno nel 2010 in occasione della produzione del pluripremiato cortometraggio "Apa alla scoperta di Bologna"

Hardware:

La RenderFarm utilizza il supercalcolatore PLX, ovvero una tra le macchine più performanti oggi presenti in italia al supporto sia dell'industria che della ricerca. PLX è dotata di 274 nodi, per un totale di 3288 core Intel Westmere 2.40 GHz. Ogni nodo inoltre dispone di 2 acceleratori grafici NVIDIA Tesla M2070, 48 GB di memoria e connettività Infiniband.

Novità della versione 2013:

  • supporto di Blender versione 2.66 (supportati sia il renderer interno che cycles)
  • supporto alla produzione di filmati Stereo
  • interoperabilità con Storage basati su SVN oppure OpenCloud

L'apertura del servizio al pubblico è attesa nell'arco dei prossimi mesi