ESSE3, il sistema del CINECA per la gestione della didattica e degli studenti, al via presso l'Ateneo di Ferrara


Il 16 Maggio 2005 è senz'altro una data significativa per l'Università di Ferrara, in quanto è la data di avvio da parte dell'ateneo estense di ESSE3, l'innovativo sistema informatico per la gestione della Didattica e degli Studenti, realizzato da CINECA il Consorzio Interuniversitario di cui l'Università di Ferrara è consorziata, assieme ad altre 24 Università Italiane e al CNR.


L'avviamento di ESSE3 a Ferrara porta a 17 il numero delle Università che utilizzano il Sistema di CINECA (altri 7 atenei seguiranno nel prossimi mesi) e porta a circa 300.000 il numero totale degli Studenti amministrati sul territorio; oltre all'incremento numerico, di per sé rilevante, l'adesione della Università di Ferrara ad ESSE3, visto come elemento di "ammodernamento" dell'Ateneo, appare particolarmente significativa in quanto arriva da una delle più antiche Università italiane, fondata nel 1391 che, a proposito di innovazione (di cui ESSE3 vuole essere esempio), ebbe tra i suoi più illustri studenti Nicolò Copernico.


La decisione della Università di Ferrara di adottare il nuovo sistema era stata presa già nel 2002, non appena l'ateneo aveva intuito le potenzialità di ESSE3, soprattutto per la gestione della didattica, per fare fronte alla nuova strutturazione introdotta dalla riforma Universitaria col DM 509/99; successivamente alla decisione di adottare ESSE3, i responsabili dell'Università si sono attivati propositivamente all'interno dell'EUG (ESSE3 User Group), il gruppo di lavoro per la evoluzione di ESSE3, a cui hanno partecipato oltre 20 Università, utenti e non di ESSE3, svolgendo una preziosa attività di controllo ed "inprinting" sull'evoluzione del Sistema e di verifica di aderenza alle politiche dell'Ateneo.


La prof.ssa Ruggiero, Pro-Rettore Vicario della Università di Ferrara ha così commentato il significato dell'adozione di ESSE3 nel nuovo progetto di "governance" dell'Ateneo: "Esse3 rappresenta uno degli strumenti informativi di cui l'Ateneo di Ferrara ha deciso di dotarsi per monitorare in tempo reale quei processi che sono vitali per garantire una buona valutazione dell'Ateneo da parte del MIUR e nel contempo operare scelte strategiche nell'ottica del raggiungimento degli obiettivi stabiliti dagli Organi istituzionali. I dati di Esse3 saranno elaborati dal Comitato di Monitoraggio Statistico, attivato per fornire supporto al Consiglio della Ricerca, ai Gruppi di Autovalutazione dei corsi di studio e al Nucleo di Valutazione dell'Ateneo. Infine l'uso dei servizi web di Esse3 permetterà di potenziare la rete organizzativa della didattica che collega Segreterie, Facoltà, Corsi di Studio, Manager didattici, qualificandone i servizi nei confronti degli studenti".


Oltre alla gestione della didattica dell'Ateneo, ESSE3 porterà una forte evoluzione nell'erogazione dei servizi agli Studenti via Internet, non solo con l'obiettivo di ridurre il disagio dei numerosi accessi "di persona" alle segreterie (con i conseguenti disagi e costi), ma anche con l'obiettivo di supportare lo sviluppo di "comunità " fra studenti e docenti, per una facilitazione ed arricchimento della didattica.


Questa attenzione al miglioramento dell'erogazione della didattica è in linea con la politica dell'Università di Ferrara, in particolare con il prestigioso evento che verrà organizzato in ottobre, per il secondo anno consecutivo, ovvero "EXPO e-learning" (rassegna che ha già attenuto un posto di rilevo nella pure affollata platea nazionale di testimonianze sull'e-learning ). A tale proposito, Anche le istanze poste dal recente convegno "QUALE FUTURO PER QUALE UNIVERSITÀ" organizzato dal CONSIGLIO DEGLI STUDENTI dell'Università degli Studi di Ferrara lo scorso 30 Maggio, potranno ragionevolmente trovare un supporto strumentale in ESSE3, a condizione che venga definito un piano evolutivo fattibile e condiviso da tutte le componenti interessate: Organi, Docenti e Studenti.


Per meglio comprendere la portata dell'adozione di ESSE3 è bene ricordare che il completamento dell'avviamento di tutto il sistema richiederà l'intero ciclo di un anno accademico, durante il quale verranno avviati i diversi moduli, in corrispondenza dei diversi appuntamenti: (prove di ammissione, immatricolazione, iscrizione, pagamento tasse, percorso di carriera, conseguimento titolo, master, dottorati ...) che scandiscono l'anno accademico. Da parte del CINECA, oltre a porgere le proprie congratulazioni all'Università di Ferrara, c'è la massima disponibilità ed attenzione alla realizzazione degli obiettivi della propria consorziata, attraverso la migliore "fruizione" di ESSE3 e la "messa a disposizione" di KION, azienda dedicata ad ESSE3 ed ai sistemi per gli studenti.


In chiusura, da parte di KION, una menzione particolare è dovuta al lodevole impegno posto da tutto il personale dell'università, che ha svolto con professionalità e partecipazione le attività richieste dal progetto ESSE3, anche quando si sono aggiunte alle normali attività di routine, sempre recependo gli indirizzi degli Organi d'Ateneo.