Allocazione Costi

Allocazione Stipendi è il modulo della suite U-GOV che si occupa, nell’ambito del processo di liquidazione e contabilizzazione degli stipendi, della generazione delle Estensioni COGE e COAN per gli stipendi, corrispondenti alla associazione, o ripartizione, degli importi all’insieme di coordinate contabili necessarie per effettuare le registrazioni di contabilità economico-patrimoniale ed analitica vere e proprie in U-GOV CO.

Il processo di liquidazione e contabilizzazione degli stipendi può essere scomposto in una prima fase relativa al calcolo del liquidato, di cui si occupa la procedura CSA, e in una seconda fase riguardante la gestione del ciclo stipendi vera e propria, di cui si occupano Ugov Documenti Gestionali, Allocazione Stipendi e Ugov Contabilità.

Il ciclo stipendi viene attivato per gestire in modo massivo gli stipendi del personale strutturato e non strutturato dell’Ateneo ed è composto dai due documenti gestionali Stipendio (o Stipendio Negativo) ed Ordinativo.

Ogni volta che mensilmente viene effettuato il calcolo del liquidato in CSA, tali informazioni passano a Ugov Documenti Gestionali, che le utilizza per creare i documenti Stipendio; in essi vi sono infatti riportate tutte le informazioni relative alle liquidazioni, inclusi gli attribuiti che devono guidare il processo di contabilizzazione degli stipendi (voce stipendiale, capitolo, ruolo, comparto, mese, competenza, etc..). Tali documenti gestionali passano in Allocazione Stipendi e qui, mediante opportune configurazioni che fungono da raccordo tra il mondo stipendiale e i processi contabili, vengono arricchiti delle informazioni contabili – le estensioni COGE ed estensioni COAN – necessarie per consentire la creazione delle scritture contabili del costo del personale in contabilità generale e in contabilità analitica nel modulo Ugov Contabilità. Terminata la fase di arrichimento dei documenti stipendiali, il cui esito può essere monitorato e valutato con reportistica specifica, in Allocazione Stipendi i documenti gestionali stipendio vengono riaggregati per le sole informazioni di rilievo contabile e resi disponibili per l’invio a Ugov Contabilità, dove si procederà alla contabilizzazione del costo del personale e alla liquidazione con l’emissione dell’ordinativo.

Allocazione Contribuzione studentesca

Allocazione Contribuzione studentesca è il modulo della suite U-GOV che si occupa, nell’ambito del processo di determinazione e contabilizzazione delle tasse studentesche, della generazione delle Estensioni COGE e COAN, ovvero alla associazione, o ripartizione, degli importi all’insieme di coordinate contabili necessarie per effettuare le registrazioni di contabilità economico-patrimoniale ed analitica dei contributi studenteschi in U-GOV CO.

La prima fase del processo relativa al calcolo delle tasse, è di competenza del gestionale Esse3, mentre una seconda fase riguardante la gestione dei documenti gestionali tasse, riguarda Ugov Documenti Gestionali, Allocazione Contribuzione studentesca e Ugov Contabilità.

La gestione delle tasse è strutturata su 5 diversi tipi di documenti gestionali (apertura, storno, incasso, storno incasso, rimborso) riferiti ad eventi di carriera dello studente che l’Ateneo ritiene abbiano rilevanza contabile, ma non costituiscono un ciclo unico, in quanto non sono relazionati fra loro come predecessori e successori.

In Esse3 in base ad una schedulazione decisa dall’Ateneo, i bollettini fatturati, corrispondenti cioè effettivamente ad addebiti, vengono accodati per tipologia per essere passati alla frontiera Ugov dove avviene la generazione dei documenti gestionali: qui per ciascuna tipologia di bollettino Apertura, Storno, Incasso e Storno Incasso viene creata una testata unica per ciascuna spedizione, mentre per la tipologia Rimborsi viene generata una testata distinta per ciascuna fattura di rimborso.

A seguire i documenti gestionali vengono caricati con una procedura di caricamento massivo in Ugov Documenti Gestionali, riportando tutte le informazioni di dettaglio del bollettino relative alle posizioni di credito/debito dello studente, inclusi gli attribuiti che devono guidare il processo di contabilizzazione dei contributi (voce esse3, tipo tassa, anno accademico, etc..). Tali documenti gestionali passano in Allocazione Stipendi e qui, mediante opportune configurazioni (driver) che associano gli attributi dei contributi studenteschi a determinati effetti contabili, vengono arricchiti delle informazioni contabili – le estensioni COGE ed estensioni COAN – necessarie per consentire la creazione delle scritture contabili del gettito studentesco in contabilità generale e in contabilità analitica nel modulo Ugov Contabilità. Terminata la fase di arrichimento dei documenti Tasse, in Allocazione Contribuzione studentesca i documenti gestionali tasse vengono riaggregati per le sole informazioni di rilievo contabile e resi disponibili per l’invio a Ugov Contabilità dove si procederà alla contabilizzazione del credito o del ricavo / costo da contributi degli studenti, a seconda che l’Ateneo abbia scelto la gestione del ciclo lungo o del ciclo breve e all’incasso con l’emissione dell’ordinativo.

Allocazione Costi personale progetto

Allocazione Costi personale progetto è uno dei moduli necessari, insieme a Web Timesheet e a ODS Timesheet, per calcolare il costo del personale per progetti, allo scopo di supportare gli Uffici Ricerca nell’attività di rendicontazione dei progetti, basata su schemi di finanziamento differenziati per tipologia di progetto.

Nell’ambito dei tre moduli coinvolti, il modulo Allocazione Costi personale progetto si occupa di definire il costo orario annuo della risorsa umana, per voce coan e tipo progetto; Web Timesheet fornisce le ore lavorate dalla risorsa umana per progetto; mentre ODS Timesheet applica al costo orario annuo per risorsa le ore di progetto lavorate dalla risorsa per determinare il costo del personale sul progetto.

Allocazione Costi personale progetto consente di configurare le fonti del numeratore – nonché la priorità di applicazione – e la fonte del denominatore che determinano il costo orario annuo della risorsa umana e di monitorare tale calcolo con reportistica ad hoc.